9 ottobre – in piazza a Roma le associazioni delle vittime del profitto

MOZIONE

L’ assemblea nazionale dei lavoratori combattivi e il Sicobas aderiscono alla manifestazione organizzata dal Comitato NOI, 9 OTTOBRE.

Nella Giornata Nazionale in Memoria delle vittime delle stragi industriali

e ambientali (9 ottobre) le vittime del profitto scendono in piazza.

DAL VAJONT A VIAREGGIO, DALLA TORRE PILOTI AL PONTE MORANDI, DALLE STRAGI SUL LAVORO E DELL’AMIANTO ALLE TERRE DEI FUOCHI, DALLE LEGGI SU SICUREZZA E PREVENZIONE IGNORATE AI PROCESSI SENZA GIUSTIZIA E ALL’IMPUNITÀ PER I CRIMINI DELLE IMPRESE.

Con lo sblocco dei licenziamenti varato dal governo Draghi peggiorano le condizioni salariali e di vita di milioni di lavoratrici e lavoratori, proletarie e proletari. Più disoccupati, aumento della precarietà, ricatti e salari da fame, peggioramento delle condizioni di sicurezza nei luoghi di lavoro, aumento dei morti sul lavoro, dei ritmi, inasprimento della repressione contro gli scioperi e contro le lotte sindacali e sociali. Questo è il prezzo che gli operai, i lavoratori pagano per aumentare i profitti dei padroni.

Separare il movimento dei lavoratori dalle lotte sociali e ambientali anticapitaliste è servito in questi anni a isolare le lotte a tutto vantaggio del capitale.

La brutalità del modo di produzione capitalista fondato sullo sfruttamento dell’uomo sull’uomo si evidenzia nello sfruttamento e nell’aumento degli omicidi e negli invalidi che giornalmente i padroni fanno nei luoghi di lavoro.

Vittime che il più delle volte vengono considerate “fatalità”, “incidenti” o “calamità”, ma che in realtà sono la conseguenza diretta di pratiche economiche criminali messe in atto da imprese che agiscono a scopo di lucro,incuranti della sicurezza e della salute degli esseri umani.

Lottare per la sicurezza significa fare emergere la verità sulle cause dei disastri industriali, ambientali e le malattie e le morti su tutti i luoghi di lavoro (pubblici o privati) e ovunque esse avvengano. Non accettiamo che la vita delle persone (a loro insaputa) possa essere messa a rischio per motivi economici.

L’unità e la solidarietà sono la nostra forza. Noi pretendiamo salute, sicurezza, verità e giustizia per tutte le vittime del profitto sia ambientali, sia lavorative.

Le lotte sociali e ambientali anticapitaliste e le lotte del movimento dei lavoratori vanno strettamente unite.

L’assemblea dei lavoratori combattivi e il Sicobas aderiscono e e partecipano alla manifestazione del comitato NOI 9 OTTOBRE e chiamano tutti i lavoratori, i movimenti sociali, i disoccupati, i precari/e, gli studenti, i movimenti per la difesa dell’ambiente e della salute, per il diritto all’abitare, a partecipare attivamente allo sciopero generale indetto da tutto il sindacalismo di base unitariamente l’11 ottobre contro i piani di governo e padroni.

Assemblea Nazionale Sicobas

Sala Dumbo Bologna, via Camillo Casarini 19, settembre 2021

ROMA, SABATO 9 OTTOBRE, DALLE ORE 11 PRESIDIO PIAZZA

MONTECITORIO

Seguiranno: delegazioni in corteo dalle istituzioni.

Dalle ore 15 alle 17 assemblea aperta a tutti con la partecipazione delle associazioni delle vittime

Info. Michele 3357850799, Luciano 3771508711, Lucia 334.2943963

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...