Non è stato un incidente: Adil è stato ammazzato in nome del profitto! – SI Cobas

NON E’ STATO UN INCIDENTE:
ADIL E’ STATO AMMAZZATO IN NOME DEL PROFITTO!

Stamane, durante lo sciopero nazionale della Logistica Adil Belakhdim, nostro coordinatore della
sede di Novara e membro del Coordinamento nazionale SI Cobas, è morto travolto da un Tir che ha
forzato un picchetto davanti la LIDL di Biandrate (Novara).

Il presidio, composto da alcune decine di lavoratori, è stato investito da un autista criminale, che
alla vista del presidio non ha esitato a premere l’acceleratore dell’automezzo travolgendo prima due
lavoratori che a malapena sono riusciti a salvarsi e che ora sono ricoverati in ospedale, e
poi schiacciando il nostro compagno, passandogli addosso e scappando.

Adil aveva 37 anni, era sposato e con due bambini piccoli, ed è stato per anni operaio della Tnt,
quando aveva scelto di tornare al suo paese per avviare una attività. Le cose non andarono come
erano state da lui programmate, e così era tornato da noi in Italia e si era attivato nel SI Cobas.
È lui che ha dato il suo impegno in quel di Novara per costruire quel coordinamento provinciale,
lavorando quotidianamente per sviluppare il SI Cobas sul territorio novarese. I compagni di altre
città hanno avuto la possibilità di sentirlo all’ultimo coordinamento nazionale svoltosi domenica
scorsa a Bologna, dove ha incitato alla lotta e alla partecipazione alla manifestazione di domani a
Roma.

Continua a leggere Non è stato un incidente: Adil è stato ammazzato in nome del profitto! – SI Cobas