Per la compagna Nicoletta Dosio – con due parole sulla sua lettera, rivolte a tutto il movimento No Tav

20 febbraio 2020, SI Cobas nazionale

Abbiamo letto le vibranti parole che Nicoletta Dosio ha rivolto ai suoi compagni di lotta del movimento No Tav in occasione della riunione di Bussoleno del 15 febbraio. Il suo rimarcare il carattere “non negoziabile” degli obiettivi del movimento e la necessità di non fare passi indietro, nonostante la repressione dello stato, sono di lezione per tutti. E cogliamo l’occasione per rinnovarle la nostra fraterna solidarietà, il nostro impegno a raccogliere il suo spirito militante e rinnovare la denuncia contro il suo arresto e la sua detenzione.

Qualche parola, ora, sulla sua proposta in materia di lotta alla repressione condensata in alcuni passaggi della sua lettera: “I decreti e le leggi-sicurezza – afferma Nicoletta – devono essere prontamente aboliti, e la mobilitazione per la loro cancellazione deve andare di pari passo con la richiesta della cosiddetta ‘amnistia sociale’: senza l’abolizione degli uni, l’altra non sarebbe che un palliativo temporaneo”. Continua a leggere Per la compagna Nicoletta Dosio – con due parole sulla sua lettera, rivolte a tutto il movimento No Tav