Una bella giornata di lotta, oggi, a Napoli

Ad un anno dall’inizio della pandemia, oggi (23 febbraio) centinaia di lavoratori e lavoratrici dello spettacolo, insieme ai disoccupati organizzati, solidali ed altri lavoratori del SI Cobas hanno bloccato l’esterno del Teatro Mercadante a Napoli e poi la via principale vicino al Porto di Napoli, via Marina. Hanno poi proseguito fino all’università dell’accademia delle arti occupata stamattina dagli studenti.
Il processo di costruzione di un primo nucleo di fronte unico di classe avanza in diverse città. La forza espressa oggi, come nella giornata di sciopero del 29 gennaio, ci indica la strada.