La crisi della Fiom e la necessità di un coordinamento nazionale di lotta dei lavoratori

untitled
Bla Bla

Trovate di seguito una lettera del Comitato di sostegno dei lavoratori Fincantieri redatta a ridosso dello sciopero dei metalmeccanici del 20 aprile scorso. Essa parla dell’attuale crisi in corso nella Fiom e dela necessita’ di costituire un coordinamento di lotta dei lavoratori e per i lavoratori.

Care/i compagne/i,

nei giorni in cui è in atto una vera e propria epurazione politica dentro la Fiom nei confronti dei compagni de “Il sindacato è un’altra cosa”, a cui va tutta la nostra solidarietà, e nell’immediata vigilia dello sciopero dei metalmeccanici del 20 aprile, ci permettiamo di richiamare la vostra attenzione su di un documento che abbiamo redatto alcuni mesi fa insieme ai compagni del SI-Cobas perché pone una serie di questioni ineludibili per la ripresa del movimento di classe, e non ci pare invecchiato.

L’iniziativa che allora prendemmo di provare a costituire un Coordinamento nazionale di lotta tra i lavoratori metalmeccanici che fosse trasversale alle diverse appartenenze sindacali non fu coronata da successo. Ma la prospettiva di un processo di confronto, di cooperazione, di convergenza – su una linea di classe – tra i settori più militanti del sindacalismo ‘di base’, il Si-Cobas anzitutto, e i settori più militanti dell’opposizione in Fiom e in Cgil, ci sembra oggi ancora più necessaria, urgente e possibile di qualche mese fa. E ci auguriamo che prenda corpo quanto prima, al di là della solidarietà che nelle ultime settimane è andata crescendo intorno ai delegati Fiom di Termoli, Melfi e Atessa puniti, insieme a Sergio Bellavita, per avere osato entrare in lotta contro la banda-Marchionne, così come intorno ai 5 compagni di Pomigliano, licenziati politici per mano della stessa banda.

Ci sono tre fattori che ci impongono di riprendere i fili, finora esili e spaiati, di questo processo.
Continua a leggere La crisi della Fiom e la necessità di un coordinamento nazionale di lotta dei lavoratori